CORSO PER BUSINESS CONTINUITY MANAGEMENT SYSTEM AUDITOR/LEAD AUDITOR UNI EN ISO 22301:2019 – 05, 06 E 07 MAGGIO 2021 – DIGITAL EDITION – Live Streaming su piattaforma Go To Meeting

Corso per BUSINESS CONTINUITY MANAGEMENT SYSTEM Auditor/Lead Auditor_UNI EN ISO 22301:2019_24h (*)

Premessa: Tutte le Aziende subiscono eventi accidentali di diverso tipo, spaziando dai disastri naturali su larga scala, alle situazioni pandemiche, alle azioni di terrorismo cibernetico sino a quelli ambientali e oltre, che possono danneggiare la capacità operativa con effetti importanti in termini economici, finanziari, di immagine e di credibilità per i propri Clienti, e per gli Stakeholders. 

La Business Continuity o Continuità Operativa, è la capacità dell’Azienda di continuare la produzione o l’erogazione dei suoi servizi a seguito di un incidente o di un evento inaspettato, senza doverne interrompere la filiera produttiva o l’erogazione dei servizi. La Continuità Operativa dunque diventa un requisito fondamentale in quanto la maggior parte degli incidenti, indipendentemente dalla sua entità, può comunque impattare in maniera significativa l’organizzazione.

La UNI EN ISO 22301 crea le fondamenta per pianificare, stabilire, implementare, operare, monitorare, controllare, mantenere ed eseguire un miglioramento continuo sul Sistema di Gestione di Continuità Operativa (SGCO), integrandosi ai sistemi di gestione cogenti. Averne un’ approfondita conoscenza, significa possedere uno strumento che consente di impostare un corretto Business Continuity Plan, migliorando i processi aziendali, con un deciso potenziamento in termini di efficienza. La resilienza diventa, quindi, la caratteristica fulcro dell’Azienda, indipendentemente dalle dimensioni e del settore merceologico della stessa.

Il Corso cosa consente di ottenere?

La Qualifica di Business Continuity Management System Auditor/Lead Auditor, propedeutica alla certificazione KHC (ISO/IEC 17024) delle relative figure professionali.

(*) Qualification Course (24h) – Corso ai fini della qualifica per Auditor/Lead Auditor UNI EN ISO 22301:2019 per chi ha già frequentato corsi per Auditor/Lead Auditor di 40 ore su altri schemi (es. Qualità, Ambiente, Anticorruzione, ecc…) o  per chi è in possesso di attestato corso sulla conduzione degli audit ISO 19011 (di almeno 16 ore).

Durante il Corso saranno effettuate esercitazioni individuali, di gruppo e simulazioni di Audit. 

Programma delle giornate

Programma della 1° giornata
10:00 – Introduzione: Aspetti generale della norma, termini e definizioni. 

Contesto – Normative di riferimento –  Stakeholders – Campo di applicazione.

  • I requisiti della ISO 22301: come estrarre i requisiti dallo Standard – come interpretare i requisiti – come scrivere le Anomalie e Classificarle – come proporre Trattamenti e, ove applicabile, le Azioni Correttive alle Aziende.

Break

  • Il modello DPCA applicato al BCMS.

13:00 – 14:00 Lunch 

14:00 – I Requisiti cogenti e non: la scrittura di una Check List sulla ISO 22301 e renderla utile allo sviluppo degli Internal Audit e degli Audit di II° e III° parte – Esrecitazione sulla scrittura di una Check List in riferimento ad un caso di studio.

  • Esempi di Check List, casi di studio ed esercitazioni per pianificare un Audit ISO 22301:2019.

NOTA BENE: i casi di studio saranno estratti da situazioni reali di aziende, che si sono verificati durante la certificazione ISO 22301 effettuata da CERTIFICATION.

BreaK

  • La UNI EN ISO 22301: interpretazione dei requisiti normativi (ISO/IEC 22301:2019) e dei riempisti cogenti – scrittura di anomalie  – Casi di studio, raccolta evidenze oggettive e scrittura delle Anomalie (NC – OSS – COM).

  • follow-up sui contenuti della giornata – chiarimenti sulle attività di Audit in merito ai requisiti normativi e cogenti.

Nota: il programma può essere modificato in relazione alle esigenze di trasferimento di know how dei Docenti e/o in riferimento a nuove interpretazioni o all’introduzione di nuovi requisiti normativi/cogenti.

© CERTIFICATION – MILANO – Rev. 00

Programma della 2° giornata
10:00 – Introduzione: il quadro di riferimento cogente e normativo  – gli Stakeholders.

  • I requisiti cogenti:  l’interpretazione dei requisiti cogenti in riferimento  alla UNI EN ISO 22301:2019 –  La Sicurezza: rischi e valutazione dei rischi e delle opportunità per la sicurezza – Valutare la conformità di una valutazione dei rischi: contenuti e metodi – Esempi di Valutazione rischi, casi di studio ed esercitazioni per individuare le Non Conformità.

Break

  • Lo Standard: sviluppo della norma UNI EN ISO 22301:2019 – FOCUS su Leadership e organizzazione  👉🏼  Team leader ed auditor: competenze. – Il piano di audit – La riunione iniziale – Checklist.
  • La UNI EN ISO 22301:2019: i requisiti – il Contesto dell’Organizzazione – la Valutazione del rischio – Casi di studio, raccolta evidenze oggettive e scrittura delle Anomalie (NC – OSS – COM).

NOTA BENE: i casi di studio saranno estratti da situazioni reali di aziende che sono state certificate ISO 22301:2019  da CERTIFICATION.

13:00 – 14:00 Lunch

14:00 – FOCUS su pianificazione del BCMS.

Break

  • La UNI EN ISO 22301:2019: i requisiti – Pianificazione – Processi di Supporto – Casi di studio, raccolta evidenze oggettive e scrittura delle Anomalie (NC – OSS – COM).
  • follow-up sui contenuti della giornata – chiarimenti sulle attività di Audit in merito ai requisiti normativi e cogenti.

Nota: il programma può essere modificato in relazione alle esigenze di trasferimento di know how dei Docenti e/o in riferimento a nuove interpretazioni o all’introduzione di nuovi requisiti normativi/cogenti.

© CERTIFICATION – MILANO – Rev. 00

Programma della 3° giornata

10:00 – La UNI EN ISO 22301:2019: i requisiti – Attività Operative – Casi di studio, raccolta evidenze oggettive e scrittura delle Anomalie (NC – OSS – COM).

  • La UNI EN ISO 22301:2019: i requisiti – Valutazione delle prestazioni – Miglioramento – Casi di studio, raccolta evidenze oggettive e scrittura delle Anomalie (NC – OSS – COM). Come utilizzare la norma UNI EN ISO 22301:2019 per il campionamento e per la creazione delle Check-list.

Break

  • follow-up su Valutazione e Miglioramento delle prestazioni del BCMS e su Gestione degli Audit BCMS.

Coffee Break

  • follow-up sui contenuti delle tre giornate – chiarimenti sulle attività di Audit in merito ai requisiti normativi e cogenti.

13:00 – 14:00 Lunch

14:00 – 18:00 Verifica del trasferimento di know how attuato

PROVA SCRITTA

  • prova scritta di carattere generale sule materie del corso;
  • prova scritta di carattere specifico per verificare le capacità del candidato nello svolgimento delle attività di Audit;
  • prova scritta di carattere specifico con individuazione di anomalie su casi di Audit (NC e/o OSS e/o COM).

PROVA ORALE

  • Role Play – Esposizione alla Commissione d’esami del Rapporto di Audit (Verifica Ispettiva) elaborato durante un’esercitazione, simulando una riunione di chiusura dell’Audit;
  •  colloqui individuali per la messa a punto dell’apprendimento.

Nota: il programma può essere modificato in relazione alle esigenze di trasferimento di know how dei Docenti e/o in riferimento a nuove interpretazioni o all’introduzione di nuovi requisiti normativi/cogenti.

© CERTIFICATION – MILANO – Rev. 00

Il Corso è a numero chiuso, le iscrizioni si chiuderanno al raggiungimento del numero massimo di iscritti (per consentire un ottimale trasferimento di know how).

Per ogni informazione contattare la segreteria didattica: Dott.ssa Fiorella D’Avola – CERTIFICATION Business School – per email: info@certificationbusiness.school o al seguente numero di telefono  +39 02 280 995 08

Durata:
Costo per Certificati KHC e Certification650 + I.V.A.
Costo non certificati KHC e Certification750 + I.V.A.
Crediti formativiCrediti formativi validi per le Certificazioni ISO/IEC 17024
Titolo di accessoDiploma di Istruzione Secondaria Superiore
IndirizzoVia Torino 60, Milano
Contatti
×
×

Carrello

Richiedi informazioni per
CORSO PER BUSINESS CONTINUITY MANAGEMENT SYSTEM AUDITOR/LEAD AUDITOR UNI EN ISO 22301:2019 – 05, 06 E 07 MAGGIO 2021 – DIGITAL EDITION – Live Streaming su piattaforma Go To Meeting
INFORMATIVA SULLA PRIVACY
AUTORIZZAZIONE AL TRATTAMENTO DEI DATI
Consenso al trattamento dei dati Ai sensi dell'art. 13 Reg. UE 2016/679, in vigore dal 25 maggio 2018, in relazione al trattamento dei Vostri dati personali da noi acquisiti, Vi forniamo le seguenti informazioni: - i dati personali sono raccolti al fine di provvedere agli adempimenti connessi all’attività economica dell’azienda ed in particolare per gli obblighi di legge amministrativi, contabili, fiscali; - i dati saranno trattati in modo lecito, secondo correttezza e in modo da garantire la massima riservatezza e sicurezza; saranno registrati e conservati in archivi informatici e/o cartacei; - i dati saranno trattati per mezzo delle operazioni indicate, e precisamente: raccolta, registrazione, organizzazione, conservazione, consultazione, elaborazione, modificazione, selezione, estrazione, raffronto, utilizzo, interconnessione, blocco, comunicazione, cancellazione e distruzione dei dati; - ai sensi dell'art 7 Reg. UE 2016/679, i suoi dati verranno trattati per le seguenti finalità di marketing: InviarLe via e-mail, posta e/o sms e/o contatti telefonici, newsletter, comunicazioni commerciali e/o materiale pubblicitario su prodotti o servizi offerti dal Titolare e rilevazioni del grado di soddisfazione sulla qualità dei servizi; inviarLe via e-mail, posta e/o sms e/o contatti telefonici comunicazioni commerciali e/o promozionali di soggetti terzi (ad esempio, business partner). I dati potranno essere comunicati e/o diffusi, se necessario, nei casi previsti dalla legge: 1. a soggetti esterni che svolgono specifici incarichi per conto dell’azienda (tenuta della contabilità, bilanci, adempimenti fiscali, editore per la pubblicazione in giornali, Avvocato per svolgere incarichi specifici, ecc…); 2. a istituti bancari per la gestione degli incassi e dei pagamenti diversi derivanti dalle normali attività commerciali o dall’esecuzione di contratti in atto; in forma anonima per finalità statistiche; 3. per comunicazione ed invio dei dati del Cliente in Italia ed all’estero a terzi interessati all’attività di CERTIFICATION, ad Accredia ed agli Enti Pubblici di riferimento (es. Garante alla protezione dei dati). Vi informiamo, inoltre, che il conferimento dei dati è obbligatorio per legge e il loro mancato conferimento potrebbe comportare la mancata esecuzione o l’impossibilità di prosecuzione del rapporto. Per maggiori informazioni si rimanda alla Privacy Policy sul sito www.certificationsrl.it.it. Titolare del trattamento: CERTIFICATION s.r.l. – via Filippo Argelati, 30/A – 20143 - Milano Al titolare del trattamento sarà possibile rivolgersi per far valere i diritti come previsti dall'art. 15 all'art. 21 del Reg. UE 2016/679, in vigore dal 25 maggio 2018.